Press "Enter" to skip to content

Figura: Nebelhorn Trophy: l’Italia a caccia degli ultimi due pass olimpici

In Germania Lara Naki Gutmann e Portesi Peroni-Chrastecky sul ghiaccio per conquistare, nell’individuale femminile e nella danza, gli slot rimanenti per l’Italia in vista dei prossimi Giochi di Pechino 2022

Il sogno olimpico passa da Oberstdorf, in Germania, dove da domani prende il via il Nebelhorn Trophy, la tappa di ISU Challenger Series che assegnerà gli ultimi pass a cinque cerchi per il pattinaggio di figura a Pechino 2022.

La spedizione azzurra cercherà di ottenere due pass: il primo nel singolo femminile con Lara Naki Gutmann (Fiamme Oro) ed il secondo nella danza con Carolina Portesi Peroni-Michael Chrastecky (IceLab). La campionessa tricolore allenata da Gabriele Minchio tornerà sul ghiaccio dopo l’esordio stagionale nel Lombardia Trophy chiuso al quinto posto. Le avversarie più importanta sono quelle già affrontate a Bergamo, con, in testa, l’americana Alysa Liu oltre ad Ekaterina Kurakova che Alexia Paganini. Per guadagnarsi il pass c’è da centrare uno dei primi sei posti (senza considerare il piazzamento degli atleti le cui nazioni già hanno conquistato i pass in precedenza).

Più difficile il compito nella danza per Portesi Peroni-Chrastecky che affrontano rivali agguerritissimi. Agli allievi di Barbara Fusar Poli servirà una prestazione eccezionale dopo quanto di buono già visto proprio al Lombardia Trophy. Per loro necessario piazzarsi in una delle prime quattro posizioni (senza considerare il piazzamento degli atleti le cui nazioni già hanno conquistato i pass in precedenza).

In gara anche gli altri azzurri Gabriele Frangipani (Fiamme Oro) e Sara Conti-Niccolò Macii (IceLab): per loro un test importante di inizio stagione ma assi meno pressione sulle spalle in questa tre giorni sul ghiaccio tedesco.

Questo il programma di gare:

Giovedì 23 settembre
Ore 09.00: corto maschile
Ore 14.oo: corto coppie di artistico
Ore 17.oo: corto donne

Venerdì 24 settembre
Ore 10.30: rhythm dance
Ore 14.15: libero uomini
Ore 20.oo: libero coppie di artistico

Sabato 25 settembre
Ore 10.10: libero femminile
Ore 16.35: free dance

Fonte: Ufficio Stampa Fisg – SalaStampa.Eu