“Air” Washington comes back in Turin

18.01.2019

GG.MM.2017 - Name Surname and caption. Comincia adesso il girone di ritorno, mentre l’Auxilium inizia questa seconda parte della stagione sapendo che la Coppa Italia è solo un ricordo. A differenza dello scorso anno, la squadra ha mancato la qualificazione al trofeo, complici i vorticosi cambi di giocatori e di regia: l’Auxilium si trova penultima in classifica, appena prima di Pistoia e, sebbene ci siano ancora 15 partite da giocare, alcuni media danno già la squadra come spacciata.
Si prospetta invece un cambio di gestione all’interno del club in cui dovrebbe subentrare la società capitolina Leonis Group, anche se la situazione resta in divenire. Tra le possibili conseguenze delle trattative, i titoli dei giornali parlano anche di un ritorno di Washington in casacca gialloblu. Il giocatore, a cui l’Auxilium non ha fatto alcuna proposta al termine della scorsa stagione per restare in squadra, ci ha detto che al momento non ha ricevuto alcuna offerta dal club e si tratta solo di “rumors”.
Washington, tra i giocatori più amati al PalaRuffini di Torino, si è accasato a luglio con la Reyer Venezia, con cui sta partecipando anche alla Champions League.

– Come stai adesso visti gli infortuni ad inizio stagione?
Mi sento piuttosto bene adesso, sto ritornando al mio ritmo in campo quando il coach me lo permette, ma l’inizio della stagione è stato terribilmente lento perchè, per via del mio infortunio al piede, ho saltato diverse partite e sto cercando di inserirmi nella squadra. Mi sono infortunato al piede proprio appena prima della partita contro Torino. Inoltre ho avuto anche un problema alla mano e per precauzione mi sono fermato.

– Come vedi la partita di questa domenica, considerando anche che affronterai la tua ex squadra?
Sarà una partita entusiasmante, è eccitante tornare indietro e giocare di nuovo a Torino, con la sua atmosfera e il suo stadio. Troverò i fan con cui ho cominciato il mio periodo là, i fantastici tifosi, tra i migliori che abbia avuto. Mi è piaciuto giocare per due stagioni. La partita tra Venezia e Torino sarà dura. L’Auxilium sta cercando di cambiare, so che i giocatori avranno un sacco di cose per la testa, sanno che hanno bisogno di vincere partite. Sarà un incontro difficile per noi.

Caro lettore,
l’intervista integrale è pubblicata sul numero 72 – Gennaio di Sport Journal Pictures. Abbiamo centinaia di storie da raccontare in Sport Journal Pictures, questa è soltanto una di quelle.