Betinho alla conquista del Vecchio Continente

27.04.2018

Intervista a Beto Gomes

Marzo 2018 - Beto Gomes al PalaRuffini di Torino al termine della partita tra la sua squadra e la Fiat Torino.

Restano solo tre partite all’inizio dei playoff e il conto alla rovescia può cominciare.
Mentre Torino, allo sbando, sta percorrendo a ritroso la strada che l’ha portata nelle prime posizioni della classifica lo scorso inverno, nei piani alti c’è subbuglio per definire i posti.
L’Aquila Basket Trento, quinta in posizione e fortemente determinata, è la prossima ospite del PalaRuffini domenica 29 aprile.

Beto Gomes, già in squadra quando, nella scorsa stagione, ha sfiorato lo scudetto nella finale contro Venezia, ci racconta la situazione della Dolomiti Energia Trento.

La tua squadra ha vinto le ultime cinque partite. Cosa puoi dirci su questo periodo positivo?
All’inizio abbiamo avuto qualche difficoltà perchè dovevamo giocare l’Eurocup e non avevamo molto tempo per allenarci. Eravamo sempre in viaggio, c’era poco tempo per praticare, anche per le partite del campionato italiano.
Poi, come si può vedere, dopo esser stati eliminati dall’Eurocup abbiamo cominciato ad andare un po’ meglio, avevamo più tempo per prepararci ed anche riposarci.

– Come vedi la partita di domenica contro la Fiat Torino?
Noi siamo molto fiduciosi, se facciamo bene possiamo vincere, ma non è facile.
Per me, il campo di Torino è uno dei più difficili in cui giocare. Il loro palazzetto è sempre affollato, sono molto seguiti. Giocano in modo tosto quando sono in casa. Ho giocato a Torino solo una volta, ma avevo un certo presentimento. Certe volte, quando scendo in campo, nella mia testa è come se sentissi se la partita sarà semplice o no ma, a Torino, ho sentito che sarebbe stata dura.
Nonostante non stiano giocando bene e abbiano perso molte partite, hanno vinto la Coppa Italia e bisogna riconoscer loro questo merito. Non stanno avendo buone percentuali, ma sono comunque una buona squadra. Possono riservarci una sorpresa perchè giocano in un campo caldo. Non sarà facile ma dobbiamo avere fiducia.

© 2018 Berenice Guzzo. Tutti i diritti riservati – La riproduzione totale o parziale del contenuto di questo articolo è vietata – Esclusivo per SportJournal.Pictures

Caro lettore,
l’intervista integrale è pubblicata sul numero 64 – Aprile di Sport Journal Pictures.
Abbiamo centinaia di storie da raccontare in Sport Journal Pictures, questa è soltanto una di quelle.