Press "Enter" to skip to content

Short Track, a Bormio il quarto raduno della Nazionale Italiana

Gli azzurri al lavoro in Valtellina fino a fine mese con sedute sul ghiaccio e fuori dal ghiaccio aspettando le evoluzioni del calendario internazionale

Arianna Sighel
Arianna Sighel, 24 anni.

Dopo la piccola pausa di inizio settembre e la recente partecipazione allo Rieti Sport Festival, riparte il lavoro della Nazionale Italiana di short track al Palaghiaccio di Bormio, centro tecnico federale tricolore. A guidare gli azzurri, gli allenatori Assen Pandov e Ludovic Mathieu accompagnati dall’allenatore degli junior Nicola Rodigari, dal medico Lisa De Lorenzi, dal preparatore atletico Carlo Varalda e dalla psicologa Claudia Gambarino. Fino a fine settembre lavoro dentro e fuori dal ghiaccio per il gruppo tricolore guardando al percorso che conduce a dicembre, quando, salvo cancellazioni da parte dell’ISU, saranno in programma le prime due tappe di Coppa del Mondo.

Questi gli atleti convocati per questo quarto raduno: Nicole Botter Gomez (Fiamme Oro), Gloria Ioriatti (Fiamme Oro), Cecilia Maffei (Fiamme Azzurre), Cynthia Mascitto (Skating Club Courmayeur), Arianna Sighel (Fiamme Oro), Arianna Valcepina (Fiamme Gialle), Martina Valcepina (Fiamme Gialle), Elena Viviani (Fiamme Gialle), Mattia Antonioli (Esercito), Andrea Cassinelli (Fiamme Gialle), Yuri Confortola (Carabinieri), Tommaso Dotti (Fiamme Oro), Augusto Duzioni (Sport Evolution Skating), Marco Giordano (Carabinieri), Milan Grugni (Sport Evolution Skating), Luca Lim (Velocisti Ghiaccio Torino),  Pietro Marinelli (Bormio Ghiaccio), Pietro Sighel (Fiamme Gialle), Luca Spechenhauser (Fiamme Oro) e Davide Viscardi (Esercito).

Fonte e credito foto: Ufficio Stampa Fisg – SalaStampa.Eu

[ * 13 * ]