Press "Enter" to skip to content

Short Track, a Baselga di Pinè il primo raduno della Nazionale Azzurra

La squadra tricolore ha effettuato i test all’Ice Rink Pinè, in Trentino, dove resterà fino a fine mese per iniziare il percorso di preparazione in vista della prossima stagione. Definita anche la composizione delle squadre nazionali

Short Track, Mattia Antonioli
Mattia Antonioli, 23 anni, con il dottor Antonio Gianfelici.

Finalmente si riparte. Dopo oltre tre mesi di stop forzato a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di Covid 19, comincia la preparazione della Nazionale italiana di short track in vista della prossima stagione. Gli azzurri inaugurano il loro percorso all’Ice Rink Pinè di Baselga, in Trentino, dove il gruppo tricolore si fermerà fino al 30 giugno. Il centro tecnico federale di Baselga di Pinè, che durante la stagione ospita prevalentemente gli allenamenti della Nazionale italiana di pista lunga, diventerà invece in queste settimane la casa dello short track, a riprova della sua versatilità in una regione che conferma, anche in questo caso, il suo strettissimo legame con le discipline del ghiaccio.

All’Ice Rink Pinè si è in particolare chiuso oggi il giro di test operati dall’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del Coni. Dal test di forza con i salti al test VO2 max fino al wingate anaerobic test, ai test per l’agilità o a quello antropometrico: passaggi fondamentali in questo fase dell’anno per verificare lo stato di salute e di forma dei ragazzi in vista dell’inizio vero e proprio del lavoro. A questi giorni di allenamento a secco seguirà, a partire dalla prossima settimana, una prima parte di lavoro anche sul ghiaccio.

Questi gli atleti convocati per questo primo raduno di preparazione in terra trentina: Nicole Botter Gomez (C.P. Pinè), Gloria Ioriatti (Fiamme Oro), Cecilia Maffei (Fiamme Azzurre), Arianna Sighel (Fiamme Oro), Arianna Valcepina (Fiamme Gialle), Martina Valcepina (Fiamme Gialle), Elena Viviani (Fiamme Gialle), Mattia Antonioli (Esercito), Andrea Cassinelli (Fiamme Gialle), Yuri Confortola (Carabinieri), Tommaso Dotti (Fiamme Oro), Marco Giordano (Carabinieri), Pietro Marinelli (Bormio Ghiaccio), Pietro Sighel (Fiamme Gialle), Luca Spechenhauser (Fiamme Oro) e Davide Viscardi (Esercito).

Ci siamo rivisti per la prima volta dopo l’emergenza del Covid 19 e abbiamo subito effetuato due giornate di test – spiega l’allenatore azzurro Assen PandovLunedì dovremmo avere i risultati e da lì sarà più facile capire come scendere nel dettaglio del lavoro necessario. Durante il lockdown molti atleti si sono tenuti in forma pedalando sui rulli e pertanto la capacità aerobica dei ragazzi dovrebbe essere buona; al contrario quasi nessuno ha potuto lavorare in palestra, motivo per cui per questo raduno il focus sarà impostato sulla forza. Staremo meno sul ghiaccio perché ci sono molte regole da rispettare e non è facile in questa fase fare del lavoro di qualità dovendo, per esempio, mantenere dieci metri di distanza tra un atleta e l’altro. Ci torneremo in maniera più decisa quando la situazione sarà migliorata e si potranno, speriamo, allentare un po’ le restrizioni”.

Questo inizio è importantissimo, proprio come una rinascita – ribadisce il direttore tecnico Kenan Gouadec -. Riuscire a ripartire come gruppo dopo la situazione del Covid 19 è un grande passo e siamo anche una delle prime nazioni in assoluto sul ghiaccio, una bella notizia. Siamo uniti, con uno staff di alto livello e a Baselga, un centro di primissimo livello. Ora non ci resta che lavorare“.

Short Track, Martina Valcepina
Martina Valcepina, 28 anni, alle prese con i test.

Fari dunque puntati sulla stagione che verrà, quella di avvicinamento all’annata olimpica. Mesi che si annunciano combattuti ed avvincenti, con l’Italia pronta a giocare nuovamente un ruolo da protagonista. A tal riguardo, con vista sul 2020-21, comunichiamo ufficialmente l’elenco e la composizione delle squadre Nazionali Senior e Junior e degli atleti di interesse nazionale così come deliberati dal Consiglio Federale.

Squadra Nazionale Senior: Nicole Botter Gomez, Arianna Fontana, Cynthia Mascitto, Arianna Sighel, Arianna Valcepina, Martina Valcepina, Elena Viviani, Mattia Antonioli, Andrea Cassinelli, Yuri Confortola, Tommaso Dotti, Marco Giordano, Pietro Sighel e Luca Spechenhauser.
Atleti di Interesse Nazionale Senior: Gloria Ioriatti, Cecilia Maffei, Lucia Peretti, Augusto Duzioni, Milan Grugni, Luca Lim, Pietro Marinelli e Davide Viscardi.
Squadra Nazionale Junior: Chiara Betti, Elisa Confortola, Viola De Piazza, Katia Filippi, Anna Spechenhauser, Pietro Castellazzi, Thomas Nadalini, Davide Oss Chemper, Nicolò Enzo Peretti e Riccardo Pontalti.
Atleti di Interesse Nazionale Junior: Lucrezia Casagrande, Martina Norma Peretti, Viola Simonini, Alessandro Loreggia, Giacomo Pedrini, Mattia Peghini, Lorenzo Previtali, Giuseppe Romeo e Maurizio Tunno.

Lo staff tecnico dello short track azzurro si arricchisce inoltre di una nuova figura con l’inserimento di Carlo Varalda come preparatore atletico del gruppo tricolore. Questa dunque la composizone generale dello staff tecnico:

Kenan Gouadec – Direttore Tecnico
Assen Pandov – Allenatore
Ludovic Mathieu – Allenatore
Nicola Rodigari – allenatore Junior
Carlo Varalda – Preparatore Atletico
Filippo Balestreri – Medico Federale
Massimo Stella – Medico Ortopedico
Jacopo Patuzzi – Fisioterapista
Lisa De Lorenzi – Osteopata
Claudia Gambarino – Psicologa

Carlo Varalda, dall’alto della sua esperienza, proporrà ai ragazzi programmi personalizzati di allenamento off ice che daranno un contributo importante – le parole del presidente Gios -. Con l’inserimento di un grande professionista come lui pensiamo che lo staff tecnico sia ora davvero completo per fornire al gruppo tutto ciò di cui ha bisogno per raggiungere i migliori risultati“.

Fonte e credito foto: Ufficio Stampa Fisg – SalaStampa.Eu

[ * 15 * ]