Press "Enter" to skip to content

Pista Lunga, l’Italia ad Heerenveen per la Finale di Coppa del Mondo

Sono Lollobrigida, Ghiotto e Giovannini i tre azzurri che da domani scenderanno sul ghiaccio olandese per la sesta ed ultima tappa del circuito internazionale, l’appuntamento di chiusura di questa stagione

Davide Ghiotto
Davide Ghiotto, 26 anni. Credit: ISU.

Si chiude sul mitico ghiaccio della Thialf, ad Heerenveen, la stagione 2019-20 della pista lunga. A una settimana dai Mondiali Sprint e Allround di Hamar va in scena in Olanda la finale di Coppa del Mondo, sesto e ultimo appuntamento del circuito internazionale. In gara scenderanno i migliori 12 atleti classificatisi sin qui in ciascuna distanza: ad Heerenveen, a differenza delle cinque tappe precedenti, punti doppi in palio per ogni prova nella due giorni che assegnerà i titoli. L’Italia del direttore tecnico Maurizio Marchetto, coaudiuvato come sempre da Matteo Anesi, si presenta al via con tre atleti: Francesca Lollobrigida (Aeronautica Militare), Andrea Giovannini (Fiamme Gialle) e Davide Ghiotto (Fiamme Gialle).

Al femminile la nostra campionessa romana gareggerà nei 1500 metri, nei 3000 e nella Mass Start. Sulla distanza breve è rientrata come prima riserva al posto di Noemi Bonazza ed ha trovato così spazio anche nei 3000. Già certa invece la partecipazione alla Mass Start dove l’azzurra viaggia al sesto posto nel ranking. Nonostante i continui miglioramenti nelle distanze classiche, proprio la Mass Start resta il terreno di caccia preferito dalla Lollo. Al maschile Ghiotto e Giovannini si cimenteranno nei 5000 metri con il trentino sul ghiaccio anche nella Mass Start. Dopo le prestazioni poco brillanti dello scorso week-end in Norvegia, ci si aspetta un colpo di coda per terminare al meglio questa stagione.

Qui, non appena disponibili, il programma e i risultati live.

Fonte e credito foto: Ufficio Stampa Fisg – SalaStampa.Eu

[ * 156 * ]