Press "Enter" to skip to content

Short Track, a Dordrecht l’ultima tappa di Coppa del Mondo

Al via da venerdì in Olanda il sesto appuntamento del circuito internazionale. Assente Arianna Fontana, le attenzioni azzurre si concentrano su Martina Valcepina, sulle staffette e su Confortola, Mascitto e Antonioli, tutti e tre in finale B lo scorso week-end a Dresda

Tommaso Dotti e Yuri Confortola
Tommaso Dotti, 27 anni e, dietro, Yuri Confortola, 33.

Parte venerdì a Dodrecht, in Olanda, l’ultima tappa stagionale di Coppa del Mondo di short track. A meno di una settimana dall’appuntamento di Dresda, in Germania, torna così sul ghiaccio anche la Nazionale italiana degli allenatori Assen Pandov e Ludovic Mathieu, impegnata con dodici atleti nella tre giorni che rappresenta di fatto anche l’ultimo vero test prima dei Mondiali di Seul in programma a metà marzo.

Questi gli azzurri convocati: Nicole Botter Gomez (Circolo Pattinatori Pinè), Cynthia Mascitto (Skating Club Courmayeur), Arianna Sighel (Fiamme Oro), Arianna Valcepina (Fiamme Gialle), Martina Valcepina (Fiamme Gialle), Elena Viviani (Fiamme Gialle), Mattia Antonioli (Esercito), Andrea Cassinelli (Fiamme Gialle), Yuri Confortola (Carabinieri), Tommaso Dotti (Fiamme Oro), Marco Giordano (Carabinieri) e Pietro Sighel (Fiamme Gialle).

Fari puntati in particolare sulla staffetta maschile, ottava a Dresda con il piazzamento in finale B e obbligata a esprimere il massimo sforzo in Olanda per conservare l’ottava posizione nel ranking per la qualificazione alla rassegna iridata. Già sicura della partecipazione la squadra femminile, intenzionata comunque a migliorare la posizione dello scorso week-end. Nell’individuale cercherà il riscatto Martina Valcepina, eliminata prematuramente soprattutto sui suoi 500. Antonioli, Confortola e Mascitto, tra i migliori pochi giorni fa, proveranno ad andare anche oltre le finali B raccolte in Germania.

Da qui l’accesso al programma e ai risultati.

Fonte e credito foto: Ufficio Stampa Fisg – SalaStampa.Eu

[ * 3 * ]